Cosa fare Andalusia?

L’Andalusia è una terra estrema, la regione più calda e passionale della penisola Iberica. Da molti definita come “il ponte tra due continenti”, Europa ed Africa.

E’ una regione profondamente meridionale, la patria delle case bianche, dei fiori variopinti che coprono i cortili, dei paesini arroccati come in un presepe vivente, ma anche del profumo di agrumi e di olio, del suono del flamenco. La caratteristica principale dell’Andalusia è la contraddizione.

Cosa vedere in Andalusia?

Siviglia

Non c’è nulla nell’Europa occidentale di più esotico di Siviglia. L’elegante capitale dell’Andalusia rappresenta bene tutti gli stereotipi della Spagna: i tori, le tapas, il vino, la birra, la gente allegra che ama le feste. Solo che a Siviglia queste non sono invenzioni fatte apposta per attirare turisti ma l’anima stessa di un popolo che ama vivere così.

Siviglia, dopo aver visita la Cattedrale e il Reale Alcazar, sul calar della sera bisogna approfittare del fresco delle mille terrazze di Siviglia dove ci sono bar e terrazzi con piscina per ascoltare la musica e bere un tinto de verano

Granada

A Granada visitate l’imperdibile Alhambra e il quartiere antico e suggestivo dell’Albaicin. C’è un detto spagnolo che dice: “chi non ha visto Granada, non ha visto nulla“. La bellezza di questa città è stata decantata fino a farne un mito. Ma è davvero così bella?

Noi pensiamo di si.

Cordoba

Cordoba, invece, rinfrescatevi nei patio addobbati dai fiori, belli soprattutto a primavera e in estate e assolutamente non dovete mancare alla visita del Palacio de Viana con le sue piante e la fontana. Qui trovate tutte le cose da vedere assolutamente a Cadice e qui tutto quello che c’è da visitare nella meravigliosa Malaga

La Costa del sol

La Costa del Sol sconosciuta fino agli anni ’60, per una serie di fortuite casualità è diventata una meta prima del turismo ricco e successivamente quello di massa. In pochi decenni i piccoli villaggi di pescatori sono stati accerchiati da hotel di 20 piani, ristoranti, bar e discoteche. Questo ha attirato ancora più persone e così via, fino a trasformare questo tratto di Spagna nel ritrovo estivo preferito dai giovani di tutta Europa.

Malaga

Il pittore Pablo Picasso riuscì a portare per sempre negli occhi i colori di Malaga, la città in cui nacque prima di iniziare a girare il mondo. Certamente la Malaga in cui visse l’artista era meno cementificata di quella odierna ma resta comunque una delle località più belle di tutta la Costa del Sol.

Pueblo Blanco

Pueblo Blanco sono i tipici paesini andalusi circondati dagli uliveti e tutti dipinti di bianco. Li colorano i fiori ed i gerani, mentre la gastronomia e le tradizioni vivaci rendono per contrasto il bianco ancora più bianco.
Tra i paesini bianchi dell’Andalusia visitate Arcos de la Frontera, che insieme a Frigiliana e Nerja, è uno dei più caratteristici.

Mare in Andalusia

Quali sono le spiagge più belle per andare al mare in Andalusia? Nella provincia di Almeria ci sono alcune delle spiagge più belle e selvagge della regione. Qui trovate i posti più belli da vedere ad Almeria

Tarifa godetevi una spiaggia enorme e selvaggia dove imparare ad addomesticare il vento con la tavola, la vela o l’aquilone.

Un itinerario dell’Andalusia?

Un ipotetico itinerario dell’Andalusia potrebbe partire da Malaga e percorre la Costa del Sol toccando i paesi bianchi di Nerja e Frigiliana. Al suo interno potete visitare Priego de Cordova dove gli ultimi si estendono a perdita d’occhio.  Riprendendo poi in direzione Siviglia e Granada.

Come sarà il tempo?

 Il clima andaluso è particolarmente torrido in estate, specie nelle zone dell’interno, dove non tira vento e l’influenza del mare è impercettibile. La provincia di Granada in inverno si mantiene più fredda, rispetto alle altre città dell’Andalusia, e leggermente più fresca in estate a causa dell’altitudine.

Per info e prezzi compila il form o scrivici: olapapitoviaggi@gmail.com

Se desideri maggiori informazioni riguardo l'articolo "Benvenuti in Andalusia" non esitare a contattarci:

    Privacy Policy

    Ho preso visione dell'informativa sulla privacy sopra riportata:

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali (i dati inviati tramite questo modulo saranno inviati esclusivamente alla mail del destinatario "OlaPapito.it" e non verranno salvati sul database del sito):